“Martina Cella”

visibili su www.twentyfashionwind.it

La collezione di “Martina Cella” s’inspira ai Popoli dell’Est e al Folk, con frange, patchwork di fantasie e ricami geometrici. Sovrapposizioni di panni, eco-pellicce e nastri stretti che segnano il punto vita. La lana lavorata a maglia da mani esperte, crea disegni e fantasie. Foulards frangiati e decorati a festa incorniciano i volti. Stampe animalier si accostano a stampe floreali creando contrasti netti e geometrici che spaccano in due la silhouette. I punti vita sono fasciati, le maniche arricciate, le gonne midi. Gli abiti drappeggiati ed incrociati. La dinamicità dei colori s’inspira al mondo dello sci anni 90. La palette colori è caratterizzata da colori accesi come il viola, verde prato, azzurro, rosa flamingo, rosso fluo e verde petrolio. Il bianco ed il nero neutrali non mancano. Vengono scelti dei tessuti tecnici spalmati, piumini imbottiti e pile stampati.

“Martina Cella”

The collection of “Martina Cella” is inspired by the people of the East and the Folk, with fringes, patchwork of patterns and geometric embroidery. Overlays of cloths, eco-furs and narrow ribbons that mark the waistline. Knitted wool by expert hands creates designs and patterns. Fringed and party-decorated foulards frame the faces. Animal prints are combined with floral prints creating sharp and geometric contrasts that split the silhouette in two. The waistlines are bandaged, the sleeves are gathered, the midi skirts. The dresses draped and crossed. The dynamism of the colors is inspired by the 90s skiing world. The color palette is characterized by bright colors such as purple, green, blue, flamingo pink, fluorescent red and petrol green. Neutral black and white are not lacking. Coated technical fabrics, padded quilts and printed pile are chosen.

Showcase

PratiBus District
visibili su www.twentyfashionwind.it

Terza edizione per il progetto Showcase, prodotto da Altaroma grazie al supporto del Ministero per lo Sviluppo Economico e di ICE – Agenzia (Italian Trade Agency), che ha visto coinvolti numerosi brand di abbigliamento e accessori, che si sono alternati nel corso delle quattro giornate della settimana della moda romana. Hanno partecipato a questa edizione Adrianhats, A-Lab Milano, Cordien, Dream Yourself, Gaetano Pollice, Gaiofatto, Giulia Boccafogli, La Débraillée, Lucilla Paci, My Golden Cage, Roi du Lac, Yojiro Kake (24gennaio); Camera Creativa, Co.Ro, Coolt, Damiano Marini, Dassù Y Amoroso, Hibourama, Martina Cella, Michele Chiocciolini, Obligé, Rossorame, The Al, Vittorio Ceccoli Jewelry Design (25 gennaio); 0770, Adelaide C., Alessandra Micolucci, Carla Sorrenti, Ecletta, Federica Berardelli, Federico Cina, Giulia Barela Jewelry, Lalla’s, Les Jeux du Marquis, Lido, Maria Lamanna, Morfosis, RARO, Spendthrift, Studio Barattolo (26 gennaio); 011eyewear, Bav Tailor, Beblasé, Caterina Moro, Gala Rotelli, Italo Marseglia, Maiorano, Monica Campri, BeachCouture,Ninael, Saisei, Sylvio Giardina, Villatrentuno, Yekaterina Ivankova (27 gennaio). Negli spazi espositivi si aggiungono le 5 collezioni dei finalisti dell’edizione 2018 di “Who Is On Next?”: Delirious Eyewear (menzione speciale per l’approccio intelligente e sostenibile nei confronti della ricerca dei materiali e la valorizzazione della lavorazione italiana), Maissa, Woobag per gli accessori; MTF Maria Turri (vincitrice “Who Is On Next?” 2018) e Cancellato per l’abbigliamento.

Showcase

Third edition for the Showcase project, produced by Altaroma thanks to the support of the Ministry for Economic Development and ICE – Agency (Italian Trade Agency), which involved numerous clothing and accessories brands, which alternated during the four days of the Roman fashion week. Adrianhats, A-Lab Milan, Cordien, Dream Yourself, Gaetano Pollice, Gaiofatto, Giulia Boccafogli, La Débraillée, Lucilla Paci, My Golden Cage, Roi du Lac, Yojiro Kake (24 January) took part in this edition; Room Creative, Co.Ro, coolt, Damiano Marini, Dassù Y Amoroso, Hibourama, Martina Cella, Michele Chiocciolini, Oblige, Rossorame, The Al, Vittorio Ceccoli Jewelry Design (January 25); 0770, Adelaide C., Alessandra Micolucci, Carla Sorrenti, Ecletta, Federica Berardelli, Frederick China, Giulia Barela Jewelry, Lalla’s, Les Jeux du Marquis, Lido, Maria Lamanna, Morfosis, Raro, Spendthrift, Studio Barattolo (26 January); 011eyewear, Bavat Tailor, Beblasé, Caterina Moro, Gala Rotelli, Italo Marseglia, Maiorano, Monica Campri, BeachCouture, Ninael, Saisei, Sylvio Giardina, Villatrentuno, Yekaterina Ivankova (January 27th). In the exhibition spaces are added the 5 collections of the finalists of the 2018 edition of “Who Is On Next?”: Delirious Eyewear (special mention for the intelligent and sustainable approach to the research of materials and the enhancement of Italian processing), Maissa , Woobag for accessories; MTF Maria Turri (winner “Who Is On Next?” 2018) and Canceled for clothing ..

Sfilate Altaroma-Gennaio 2019

Dal 24 al 27 Gennaio al PratiBus District in viale Angelico, si è aperta la settimana dell’Alta Moda romana organizzata da Altaroma. Un calendario ricco di eventi, che si è aperto con la terza edizione di Showcase, un progetto prodotto da Altaroma grazie al supporto del Ministero per lo Sviluppo Economico e di ICE-Agenzia che ha visto coinvolti numerosi brand indipendenti di abbigliamento ed accessori. Sempre all’interno della manifestazione organizzata da Altaroma è stato presentato “Fashion Hub 4.0” organizzato da Mondo Digitale, che ha promosso  l’iniziativa “Fashion Digital Made” per accelerare la trasformazione digitale del settore moda, sostenendo l’innovazione delle piccole e medie imprese. Sono stati presentati 40 progetti di giovani stilisti, provenienti da 14 paesi di tutto il mondo, animati da giochi di luci e colori, che hanno presentato dei capi ricamati con fibra ottica, che suonano al tatto e protesi elettroniche che amplificano la percezione, stampe 3D e produzione di accessori personalizzati con macchine a controllo numerico, selezionati da una giuria internazionale, che hanno sfilato alla Fashion Digital Night il 25 gennaio 2019 alle ore 21:00.

Sfilate Altaroma-Gennaio 2019

From January 24th to 27th at the PratiBus District in Viale Angelico, the Roman High Fashion Week organized by Altaroma opened. A calendar full of events, which opened with the third edition of Showcase, a project produced by Altaroma thanks to the support of the Ministry for Economic Development and ICE-Agency which involved numerous independent brands of clothing and accessories. Also in the event organized by Altaroma was presented “Fashion Hub 4.0” organized by Mondo Digitale, which promoted the “Fashion Digital Made” initiative to accelerate the digital transformation of the fashion industry, supporting the innovation of small and medium companies. 40 projects by young designers were presented, coming from 14 countries around the world, animated by plays of lights and colors, which presented garments embroidered with optical fiber, which play to the touch and electronic prostheses that amplify the perception, 3D prints and production of customized accessories with numerically controlled machines, selected by an international jury, which were shown at the Fashion Digital Night on January 25, 2019 at 21:00.

MORFOSIS

visibili su www.twentyfashionwind.it

Il 25 Gennaio 2019, al PratiBus District è stata presentata la collezione di Morfosis.Il suo nome è legato alla “Metamorfosi”, che sintetizza forma in evoluzione ed intuizione. La collezione è composta da capi “Made in italy”, in cui imperfezioni e contrasti danno origine ad un’immagine di donna sofisticata e contemporanea che cerca nell’ordinario la sua unicità. Il rigore delle linee è addolcito da accenti sinuosi, in cui la dolcezza delle forme s’intreccia con preziosi tessuti come il mohair, per dar vita a pantaloni a vita alta e long dress, maxi coat e completi giacca modulano verso l’oversize c’è un’attenta ricerca ai dettagli. La palette cromatica è composta da toni decisi, quali il marrone e il nero, mixata da toni pastello.

MORFOSIS

On January 25, 2019, the collection of Morfosis was presented at the PratiBus District. Its name is linked to the “Metamorphosis”, which summarizes form in evolution and intuition. The collection consists of “Made in Italy” garments, in which imperfections and contrasts give rise to an image of a sophisticated and contemporary woman who seeks her uniqueness in the ordinary. The rigor of the lines is softened by sinuous accents, in which the sweetness of the shapes intertwines with precious fabrics such as mohair, to create high-waisted trousers and long dresses, maxi coats and jacket suits modulate to oversize c ‘ it is a careful search for details. The color palette is composed of strong tones, such as brown and black, mixed with pastel tones.

“GET BACK”@Accademia Koefia@Altaroma

“GET BACK”

 è la collezione presentata dall’Accademia Koefia e dai suoi studenti durante la settimana dell’alta moda romana organizzata da Altaroma al PratiBus District. 33 Outfit nati dalla reinterpretazione degli anni Settanta, in cui sono stati rielaborati i capi del guardaroba classico quali il cappotto, la gonna lunga, le camicie, i pantaloni, la tuta da lavoro, accomunati da tagli ampi e linee essenziali. La palette dei colori gioca con nuances di guscio d’uovo, con il viola barbabietola, con il colore del cacao e stimmi di zafferano, in cui le tonalità cromatiche prediligono il contrasto. Anche la scelta dei tessuti gioca puntando un occhio al presente e l’altro al passato, mischiando le trame classiche della lana a tessuti più tecnici .

“GET BACK”@Accademia Koefia@Altaroma

is the collection presented by the Koefia Academy and its students during the Roman high fashion week organized by Altaroma at the PratiBus District. 33 Outfits born from the reinterpretation of the Seventies, in which the items of the classic wardrobe were revisited, such as the coat, the long skirt, the shirts, the trousers, the work overalls, united by wide cuts and essential lines. The color palette plays with nuances of eggshell, with violet beet, with the color of cocoa and saffron stigmas, in which the color tones prefer the contrast. Even the choice of fabrics plays with an eye to the present and the other to the past, mixing the classic wool patterns with more technical fabrics.

“ICONOCLASTI”-Lo stile di Raffaella Carrà nell’opera dei costumisti.

iconoclasti
iconoclasti
iconoclasti
previous arrow
next arrow
Slider

Il 30 Giugno 2018, è stata presentata la mostra dedicata a Raffaella Carrà “Iconoclasti”, ispirata al suo stile nell’opera dei costumisti e stilisti. Raffaella Maria Roberta Pelloni, in arte Raffaellà Carrà, 75 anni compiuti lo scorso 18 Giugno e sessantasei di carriera, è considerata un’icona, personaggio dello Star System e simbolo di assertività femminile, amata e celebrata da mondi diversi come la televisione, la moda, la militanza gay, le casalinghe e gli intellettuali, lo racconta la prima mostra che il mondo della moda le dedica, analizzando l’opera dei grandi creatori del cinema. La mostra è stata organizzata nell’ambito dell’altaroma in Town con la collaborazione dell‘Istituto Luce, negli studi di cinecittà, presso il Teatro 1, con degli allestimenti molto scenografici, curata da Fabiana Giacomotti, autrice e direttore scientifico del Master in Teoria e Strategie della Moda a La Sapienza, specialista di costume televisivo, coadiuvata da Annalisa Gnesini. Quaranta costumi, selezionati fra oltre quattrocento, provenienti dall’archivio storico della Rai, di Annamode, della Sartoria The One, e di Collezioni di Carrà di Giovanni Gioia e Vincenzo Mola, con una selezione di abiti firmati come Renato Balestra, Greta Boldini, Luigi Borbone, Mario Dice, Antonio Grimali, Giuseppe di Morabito, Guglielmo Mariotto per Gattinoni, Leitmotiv, Fausto Puglisi, Marco Rambaldi, Francesco Scognamiglio, Daizy Shely che hanno contribuito ad identificare gli elementi, i tratti e le ricorrenze stilistiche di Raffaella Carrà.

Iconoclasti-Raffaella Carrà
iconoclasti

“Fashion Frames Works 2018”-Accademia Altieri

“Fashion Frames Works”-Accademia Altieri

altieri
altieri
altieri
altieri
altieri
altieri
previous arrow
next arrow
Slider

Ad altaroma, domenica 1 Luglio alle ore 18:00 presso gli studi di cinecittà, l’accademia Altieri ha presentato con il suo “Fashion Frames Works 2018″ il lavoro degli allievi dei tre gradi dell’Accadmia Altieri ed  il debutto del marchio ” Priscilla Io”, il tutto presentato dalla giornalista e presentatrice rai Valeria Oppenheimer. L’Accademia Altieri ha raccontato in passerella la storia del “made in Italy”. Gli allievi del 1 anno hanno lavorato con la trasparenza della plastica e della juta, entrambe arricchite da ricami, passamanerie, cordoni, nappe e perline colorate, usando una palette molto colorata. Gli allievi del secondo anno si sono ispirati al grande Gianfranco Ferrè e alle sue camicie, ed hanno realizzato maestosi abiti realizzati in candida organza bianca, volumi ampi e linee morbide, realizzati con accurati tagli sartoriali abbinati al rigore del principe di Galles. Gli abiti sono stati completati da borse realizzate a mano in colori pastello. Infine sono state presentate le collezioni dei neostilisti del terzo anno, che si sono contraddistinte per i ricami fatti a mano con effetti tridimensionali, lavorazioni plissè e particolari tagli sartoliari e un mix di tessuti, pelli e pellicce addolcite da abiti da sera.

altieri
altieri
altieri
altieri
altieri

Sfilate “Altaroma-Altamoda Luglio 2018”

Slider

Twentyfashionwind è stato accreditato per quest’anno nella stampa di Altaroma, per la sessione delle sfilate dell’alta moda romana, organizzate  nei giorni del 27 giugno 2018 fino al 1 luglio 2018, nei suggestivi studi cinematografici del “Set dell’ Antica Roma” di cinecittà e in alcune location molto esclusive per le mostre e gli eventi di moda, organizzate nell’ambito dell’Altaroma in Town. Nella sezione del sito “Sfilate Altaroma-Altamoda 2019”, sono state descritte nei vari articoli ed illustrate con dei moodboards di foto,  le sfilate dei vari stilisti e brand di moda selezionati da Altaroma, citiamo alcune delle esibizioni tra cui il “Factory 2018”, organizzato dall’Accademia Costume e Moda, nella sua bellissima sede in via della Rondinella, il 27 Giugno 2018, e la sfilata organizzata dalla “Scuola di Moda Ida Ferri” il 27 Giugno 2018 nell’imponente Tempio di Adriano. Ricordiamo anche la bellissima mostra “Il giro del Mondo in 80 abiti” organizzata il 28 Giugno 2018, dall‘Accademia di Moda Maiani nell’aula ottagonale dell’ ex Planetario delle Terme di Diocleziano Museo Nazionale Romano. Molto interessante è stato anche il fashion show “Creative District” un progetto di Antonio Falanga e Grazia Marino, in cui hanno sfilato gli abiti di Aline Oliveira – Antudo – Asia Neri by Irene Mattei – Davorin Cordone – Gian Paolo Zuccarello – Sosud by Mario Costantino Triolo, organizzato il 28 Giugno 2018 al Chiostro dell’Angelicum. Sempre il 28 Giugno è stato inaugurato “Showcase”, un progetto ideato da ICE Agenzia e Altaroma per mettere in connessione designer emergenti con il mondo del settore moda italiano ed estero. Hanno presentato i loro prodotti i seguenti designers: 011 Eyewear- Adelaide C – Adrianhats – Alessandra Giannetti – Aroma30 – Caterina Moro – Fase Factory – Gaetano Pollice Gaia – Giulia Barela Jewelry – Irma Cipollotti – Italo Marseglia Martina Cella – Monica Campri – Morfosis – Obligé – Pokemaoke – Supermarketbag – The Dots – Una Sera. Sempre per “Showcase” il 29 Giugno 2018 hanno presentato i loro brand Apnoea – Bav Tailor – Cardillo – Design – Cecchi De Rossi – Davide Grillo – Gerlando Dispenza – Huma Sunglasses – Laetitia – Lamperti Milano – Lido – Marco Proietti – Maria Lamanna – Michele Chiocciolini – Noshi – Roi Du Lac – Rosemari – Stma – Valentina L Fontana – Virginia Severini – Visone. Sempre per “Showcase” il 30 Giugno 2018 hanno esposto i loro prodotti 6229 – Annie – Antonio Martino – Asciari Milano – Chiara Perrot – Coolt – Essere – Federica Tosi – Federico Cina – Iuri –  La Débraillée – Ledeff – Miahatami – Moqette – My Golden Cage – Nico Giani – Ninael – Roberto di Stefano – Sylvio Giardina – Tiziano Guardini. Sempre il 28 giugno 2018, è stata inaugurata la mostra “A.I.RE-Action”, un campo base per artigiani tecnologici che lavorano per reinventare la moda con capi ibridi e mutanti. L’esposizione è durata fino a domenica 1 Luglio 2018, ed è stata organizzata da Clara Tosi Pamphili e Alessio de Navasques. Anche Sylvio Giardina il 28 Giugno 2018 ha presentato la sua collezione “Lovers”. Venerdi 29 Giugno 2018 è stata presentata dall’Associazione Officine di Talenti Preziosi la mostra di gioielli “Bijou & Gioielli…. Km 0…. Kilometro Italy” nello storico bookbar “Salotto 42” nell’incantevole Piazza di Pietra ispirata alle strade consolari di Roma, che a raggiera si aprono verso il mondo, punto da cui parte il futuro con la consapevolezza del proprio patrimonio culturale e artistico di Roma. A seguire, negli studi di cinecittà, il 29 Giugno 2018, hanno presentato le loro collezioni di moda, Miahatami con “Shahrazad” e Au197Sm con “Couture Collides Nano Technology”. Sempre il 29 Giugno 2018 è stata inaugurata la mostra dedicata a Raffaella Carrà, “Iconoclasti”, che racconta il suo stile nell’opera dei costumisti. Sabato 30 Giugno 2018 è stata presentata la sfilata “International Couture”  organizzata dall’Istituto Italo-Libanese con il patrocinio dell’Ambasciata del Libano, in collaborazione con la Monte-Carlo Fashion Week, ambientata negli studi di cinecittà “Set Roma Antica”, in cui hanno sfilato Fashion Designers provenienti da paesi diversi come Abed Mahfouz, Atelier Bailiss, Daniela Danesi, Emilio Ricci, Paola Filipponi, Silvia Nobili, Sofia Alemani, Giusy Donini Giujoux. Domenica 01 Luglio 2018, l’Accademia Altieri ha presentato il “Fashion Frame Works 2018” in cui sono stati presentati i lavori del triennio degli studenti dell’Accademia Altieri ed il debutto del marchio “Priscilla Io”. Questi eventi e sfilate presentate ed illustrate da Twentyfashionwind, sono solo alcune delle protagoniste che hanno fatto parte del calendario dell’Altaroma e della bellissima settimana dell’alta moda organizzata lo scorso Giugno, caratterizzata non solo da eventi di moda ma anche da mostre fotografiche, performance tra teatro, moda e musica, come quello  tratto da “Anna Cappelli” di Annibale Ruccello e discografia dei Baustelle con Bianca Nappi, capsule di Italo Marseglia e regia di Rossano Giuppa intitolato “Anna Cappelli adora i Baustelle”, incontri con professionisti del settore e molto altro ancora.

"Accademia Factory 2018"@Altaroma-Altamoda

Il 27 Giugno 2018, il  “Factory 2018″@ Altaroma-Altamoda, è stato organizzato dall’Accademia Costume e Moda, nella sua bellissima sede in via della Rondinella.

VALENTINO1

"Scuola di Moda Ida Ferri-Gothic"@Altaroma-Altamoda

Il 27 Giugno 2018 nell’imponente Tempio di Pietra, è stata presentata la sfilata “Gotic” della “Scuola di Moda Ida Ferri”@ Altaroma-Altamoda .

Collezione autunno inverno 2019

"Il Giro del Mondo in 80 abiti" dell'Accademia di Moda Maiani@Altaroma-Altamoda

Ricordiamo anche la bellissima mostra “Il giro del Mondo in 80 abiti”@ Altaroma-Altamoda organizzata il 28 Giugno 2018, dall‘Accademia di Moda Maiani nell’aula ottagonale dell’ ex Planetario delle Terme di Diocleziano Museo Nazionale Romano.

"Creative District"- Progetto di Antonio Falanga e Grazia Marino@Altaroma-Altamoda

Molto interessante è stato anche il fashion show “Creative District”@ Altaroma-Altamoda un progetto di Antonio Falanga e Grazia Marino, in cui hanno sfilato gli abiti di Aline Oliveira – Antudo – Asia Neri by Irene Mattei – Davorin Cordone – Gian Paolo Zuccarello – Sosud by Mario Costantino Triolo, organizzato il 28 Giugno 2018 al Chiostro dell’Angelicum. 

Gian Paolo Zuccarello

"Creative District" Sfilata di Gian Paolo Zuccarello

"Creative District" Aline Oliveira

Anni 80 caratterizzati da stravaganza e profonda ostentazione

"Creative District 2018"Asia-Neri-by-Irene-Mattei

Collezione Haute Couture F/W 2018-19 di Asia Neri by Irene Mattei

"Creative District 2018"- Antudo

The Lost Beauty

"Creative District 2018"- Dàvorin Cordone

Davorin Cordone

"Creative District 2018"- Sosudoverture

Pret a porter e alta moda Sosud

"Showcase" Progetto di ICE Agenzia e Altaroma@Altaroma-Altamoda

Sempre il 28 Giugno è stato inaugurato “Showcase”@ Altaroma-Altamoda,un progetto ideato da ICE Agenzia e Altaroma per mettere in connessione designer emergenti con il mondo del settore moda italiano ed estero. Hanno presentato i loro prodotti i seguenti designers: 011 Eyewear- Adelaide C – Adrianhats – Alessandra Giannetti – Aroma30 – Caterina Moro – Fase Factory – Gaetano Pollice Gaia – Giulia Barela Jewelry – Irma Cipollotti – Italo Marseglia Martina Cella – Monica Campri – Morfosis – Obligé – Pokemaoke – Supermarketbag – The Dots – Una Sera. Sempre per “Showcase” il 29 Giugno 2018 hanno presentato i loro brand Apnoea – Bav Tailor – Cardillo – Design – Cecchi De Rossi – Davide Grillo – Gerlando Dispenza – Huma Sunglasses – Laetitia – Lamperti Milano – Lido – Marco Proietti – Maria Lamanna – Michele Chiocciolini – Noshi – Roi Du Lac – Rosemari – Stma – Valentina L Fontana – Virginia Severini – Visone. Sempre per “Showcase” il 30 Giugno 2018 hanno esposto i loro prodotti 6229 – Annie – Antonio Martino – Asciari Milano – Chiara Perrot – Coolt – Essere – Federica Tosi – Federico Cina – Iuri –  La Débraillée – Ledeff – Miahatami – Moqette – My Golden Cage – Nico Giani – Ninael – Roberto di Stefano – Sylvio Giardina – Tiziano Guardini.

previous arrow
next arrow
Slider

"A.I.Re-Action-Artisanal Intelligence" organizzata da Clara Tosi Pamphili e Alessio de Navasques@Altaroma-Altamoda

Sempre il 28 giugno 2018, è stata inaugurata la mostra “A.I.RE-Action”@ Altaroma-Altamoda,un campo base per artigiani tecnologici che lavorano per reinventare la moda con capi ibridi e mutanti. L’esposizione è durata fino a domenica 1 Luglio 2018, ed è stata organizzata da Clara Tosi Pamphili e Alessio de Navasques.

A.I.RE-ACTION
previous arrow
next arrow
Slider

Sylvio Giardina "Lovers"@Altaroma-Altamoda

Sylvio Giardina il 28 Giugno 2018 ha presentato la sua collezione “Lovers”@ Altaroma-Altamoda negli studi di cinecittà.

Sylvio-Giardina
previous arrow
next arrow
Slider

Associazione Officine di Talenti preziosi " Bijou & Gioielli….KM0….Kilometro Italy"@Altaroma-Altamoda

Venerdi 29 Giugno 2018 è stata presentata dall’Associazione Officine di Talenti Preziosi la mostra di gioielli“Bijou & Gioielli…. Km 0…. Kilometro Italy”@ Altaroma-Altamoda nello storico bookbar “Salotto 42” nell’incantevole Piazza di Pietraispirata alle strade consolari di Roma, che a raggiera si aprono verso il mondo, punto da cui parte il futuro con la consapevolezza del proprio patrimonio culturale e artistico di Roma.

gioielli
gioielli
gioielli
gioielli
previous arrow
next arrow
Slider

"Miahatami-Shahrazad"@Altaroma-Altamoda

A seguire, negli studi di cinecittà, il 29 Giugno 2018, ha presentato la sua collezioni di moda,Miahatamicon “Shahrazad”@ Altaroma-Altamoda.

miahatami
miahatami
miahatami
previous arrow
next arrow
Slider

"Au197Sm-Couture Collides Nano Technology"@Altaroma-Altamoda

Negli studi di cinecittà, il 29 Giugno 2018, ha sfilato con “Couture Collides Nano Technology”@ Altaroma-Altamoda Au197Sm.

AU197SM
AU197SM
AU197SM
previous arrow
next arrow
Slider

"Iconoclasti-Raffaella Carrà nell'opera di costumisti e stilisti"@Altaroma-Altamoda

Il 29 Giugno 2018 è stata inaugurata la mostra dedicata a Raffaella Carrà, “Iconoclasti”@ Altaroma-Altamoda, che racconta il suo stile nell’opera dei costumisti.
iconoclasti
iconoclasti
iconoclasti
previous arrow
next arrow
Slider

"International Couture -Abed Mahfouz- Atelier Bailiss- Daniela Danesi- Emilio Ricci- Paola Filippone- Silvia Nobili- Sofia Alemani- Giusy Donini Giujoux" @Altaroma-Altamoda

Sabato 30 Giugno 2018 è stata presentata la sfilata “International Couture”@ Altaroma-Altamoda  organizzata dall’Istituto Italo-Libanese con il patrocinio dell’Ambasciata del Libano, in collaborazione con la Monte-Carlo Fashion Week, ambientata negli studi di cinecittà “Set Roma Antica”, in cui hanno sfilato Fashion Designers provenienti da paesi diversi come Abed Mahfouz, Atelier Bailiss, Daniela Danesi, Emilio Ricci, Paola Filipponi, Silvia Nobili, Sofia Alemani, Giusy Donini Giujoux.

"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"
previous arrow
next arrow
Slider

Accademia Altieri " Fashion Frame "@ Altaroma-Altamoda

 Domenica 01 Luglio 2018, l’Accademia Altieri ha presentato il “Fashion Frame Works 2018” @ Altaroma-Altamodain cui sono stati presentati i lavori del triennio degli studenti dell’Accademia Altieri ed il debutto del marchio “Priscilla Io”.

altieri
altieri
altieri
altieri
altieri
altieri
previous arrow
next arrow
Slider

“International Couture”-Altaroma Fashion Week

“International Couture”

"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"
previous arrow
next arrow
Slider

Sabato 30 Giugno 2018, nel set dell’ antica Roma, nei suggestivi studi di cinecittà, l’istituto Italo-Libanese ha presentato “l’International Couture”, con il patrocinio dell’Ambasciata del Libano in Italia, in collaborazione con la Monte-Carlo Fashion Week durante la settimana dell’alta moda organizzata da Altaroma. Hanno presentato le loro collezioni diversi stilisti : Abed Mahfouz, Atelier Bailiss, Daniela Danesi, Emilio Ricci, Paola Filippone, Silvia Nobili, Sofia Alemani e Giusy Donini Giujoux. Abed Mahfouz, da Beirut e fedele ad Alta Roma, per il sedicesimo anno ha sfilato con la sua collezione “Soul Enchantment” A.I.2018-19, ispirandosi ad una musa che affascina ed incanta, una donna molto femminile e sensuale. La maison Moscovita Bailiss ha presentato 15 outfits della collezione “Fantasie Improvvisate”.Nella collezione ecosostenibile di Emilio Ricci, intitolata “My Natural Dream”,sono stati presentati dei capi realizzati con fibre e tinture naturali, grazie alla scelta di filati ricavati da materie prime in grado di regalare benefici al corpo. Daniela Danesi con un’istintività visionaria, ha presentato la collezione “Arte Sartoriale Partenopea” ispirata all’arte moderna.La designer Silvia Nobili invece si è ispirata al sogno e alla maestosità di Roma, realizzando 15 abiti imponenti e senza tempo. “Gli Angeli della Terra” è il tema della collezione presentato dall’architetto Silvia Alemani, accessoriata da copricapi. Paola Filippone con il suo brand Paolè, anche lei approdata dalle passerelle della Monte-Carlo Fashion Week, ha presentato ad Altaroma  una collezione ispirata ai colori della sua terra,”Sicilia a Colori”, composta da abiti altamente sartoriali, in chiffon e raso di seta. Infine Giusy Donini, ha presentato una capsule della Collezione “Accessori Giujoux”, composta da pezzi unici realizzati a mano, utilizzando pietre dure semipreziose, perle naturli di acqua dolce,cristalli, pietre Swarovski e perline di precisione Giapponesi.

"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"
"International Couture"

Au197Sm

Au197Sm

AU197SM
AU197SM
AU197SM
previous arrow
next arrow
Slider

Il 29 Giugno 2018, Au197Sm ha presentato la sua collezione “Couture collides nanotechnology” introducendo materiali preziosi con la “Fusione ad Ultrasuoni” attraverso un processo coperto da brevetto internazionale, fondendo l’oro 24 carati ad altri metalli preziosi con altri tessuti, come la seta, il cady e il jersey, creando profili e rifiniture dal design molto contemporaneo, alterandone la composizione. Tessuti gold effetto carta, sono realizzati senza trama e ordito, arricchiti da decorazioni in nylon e plexiglass. Per gli accessori, il focus è puntato sulle “Shoekers”, applicazioni che s’indossano sopra le sneakers proponendo un luxury-street, realizzate in pelle ricamata di “trasparent sequins”. La palette colori spazia dal bianco, al nero alla menta liquirizia e al rosa.

AU197SM
AU197SM
AU197SM