INTERNATIONAL COUTURE-Luglio 2019@ALTAROMA

previous arrow
next arrow
Slider

“International Couture” è un fashion show ideato dall’Istituto Culturale Italo Libanese con Il Patrocinio dell’Ambasciata del Libano In Italia. Un evento di moda internazionale che ogni anno mette in contatto designers emergenti internazionali con esperti del settore, durante la settimana dell’Altaroma. Nella sessione di Luglio 2019, al Pratibus District, hanno sfilato : Missaki Couture (Libano); BaroQco Couture Jewelry (Paesi Bassi) insieme a Natasha Pavluchenko (Polonia); Emmealcubo insieme alle borse di Patty B (Italia); A Humming Way (India); A’biddikkia (Italia); Patrick Pham (Parigi).

Missaki Couture

presenta la collezione “Sevan” traduce la bellezza del lago attraverso ricami preziosi ed abiti regali.

La genesi di BaroQco

nasce nel 2002 dalla coppia di coniugi, Eduardo e Liem. Decisero di progettare invece che di acquistare gioielli, ritraendo la bellezza delle donne e del mondo nelle loro creazioni .

Natasha Pavluchenko

nasce in Bielorussia in una famiglia di origini polacche e ucraine. Presenta sulla passerella di Altaroma la collezione Neo-Couture, isprata alle sue origini storiche ed al classicismo di una città come Roma.Gli abiti sono realizzati in tessuti tradizionali e moderni, come lana, cashmere, seta, mussola, e altri tessuti fatti a mano.

Emmealcubo

presenta a International Couture, una Collezione dall’eleganza essenziale intitolata ARCHIABITO che rivela in passerella una donna contraddittoria, forte, sicura di sé e senza alcun ornamento superfluo.

La collezione di borse EVOLUTION

create dal marchio Patty B, di Patrizia Mattoni, presentata anche a Show Case, si lega alla collezione ARCHIABITO di Emmealcubo, assumendo una connotazione architettonica.

La designer SWETA AGRAWAL

proviene dal ricco patrimonio del Rajasthan, pieno di colori e meravigliosi mestieri in tutte le forme di vita. Ha creato il marchio “A Humming Way” che significa “un percorso di moda in attesa di essere esplorato”. Il suo marchio, prodotto a Mumbai, è stato lanciato ufficialmente alla Lakme Fashion Week P / E 2018 ed è posizionato come “Handcrafted Luxury” per donne. Nel 2017, lascia l’azienda di famiglia e decide di guardare il patrimonio indigeno delle culture dell’Asia meridionale, presentando sulle passerelle di International Couture ad Altaroma,  la collezione   “Nymph of the Woods” che richiama la terra con i suoi colori rilassanti e la fragranza delle prime piogge.

A’BIDDIKKIA

è un’azienda giovane e dinamica che si pone sul mercato come produttrice e distributrice di abbigliamento ed accessori dallo stile ricercato e attento, rafforzato da un “made in Italy” sia nei tessuti che nelle lavorazioni. L’abito A’BIDDIKKIA regala mille sensazioni e innumerevoli colori, proprio come tutte le stampe esclusive ed i tessuti pregiatissimi creati unicamente per il marchio e caratterizzano ogni collezione ricordando l’Isola Magica, dove l‘Estate è ricca di colori e di profumi.

PATRICK PHAM PRESETA “PEARL OF THE FAR EAST”

Che si tratti di Indo-china o di L’Amant, “Vien Dong” è stato come un amore nel cuore della Francia. Questo amore ha ispirato Patrick Pham. .Gli abiti della sua collezione sono realizzati in tessuti artigianali prodotti in un villaggio di tessitura del Vietnam. Gli accessori fatti a mano realizzati da artigiani di Hue – la città imperiale della dinastia Nguyen del Vietnam. Utilizza il Brocade, tessuto realizzato in cotone, lino o canapa,e il “Lanh My A”, un prodotto di tessitura della seta tinto con il frutto di Diospyros Mollis. Localmente noto come “mặc nưa”, utilizzato come costume per le famiglie reali di Cambogia, Laos e Thailandia, o come regalo di lusso. 

Posted in Senza categoria.